Alessandro Cerutti

Alessandro Cerutti

nasce nel 1970. Laureato in teologia, si dedica all’animazione e all’educativa territoriale. Dal 2011 insegna presso alcuni istituti superiori di Torino. È al suo secondo romanzo per Impremix Edizioni Visual Grafika, dopo “Come l’acqua di Sebilj” (2019). Autore versatile, ha sperimentato diversi generi letterari, ricevendo premi e riconoscimenti. Pubblicazioni: “L’incantesimo e la spada” (2014), “L’ordine del Mandylion” (2017), entrambi con Riccadonna Editori Torino. “Indizi e silenzi” (2019),  Golem edizioni. Nel novembre 2020 il romanzo giallo inedito “La cripta” vince il primo premio al concorso letterario “Giallo Festival”, sezione giallo storico. È anche ideatore e interprete del monologo teatrale “Torino si veste di nero”, sui delitti irrisolti nella città di Torino tra il 1864 e il 1969. Altre informazioni su www.alessandrocerutti.weebly.com