11,00

Non rubateci i sogni

COD: 096 Categoria:

Descrizione

La poesia, in questa silloge, è vista e raccontata come strumento privilegiato di gioco con fonemi e fonosimboli, e nel contempo come esercizio per una ricerca puntuale della rima, del ritmo e della musicalità di filastrocche e composizioni lineari spalmate della semplicità e, direi, dell’innocenza dei bambini.
Insomma è una poetica semplice, comunicativa, ricca di spunti e contenuti esistenziali, ma nel contempo disciplinata e organica.

Pubblicazione: 2018

ISBN: 9788885572171
Pagine: 64

Visualizza | alcune pagine | la scheda | la locandina | le presentazioni | le recensioni | il blog