12,00

Il viaggio di Camilla

COD: 110 Categoria:

Descrizione

Il teatro per Giusy Barbagiovanni è un mondo interiore. È un cantuccio salvifico di stupore infantile custodito nell’intimo al pari di una segreta stanza dei giochi, rifugio e baluardo al medesimo tempo. È un mondo di matite colorate, di ritagli, di stoffe, di scampoli di ricordi. In questo suo teatro potenziale, pudico, declinato in mille rivoli di creatività spontanea e necessaria, Giusy Barbagiovanni ha ritrovato una favola lasciata a sonnecchiare e ora spolverata a nuova vita. È uno scritto che giunge dal passare degli anni, nato dalle seduzioni immaginifiche e cromatiche dei pittori a lei cari. Primi fra tutti Chagall e Depero.
Si racconta di Camilla che al pari di Alice attraversa non uno specchio, ma lo schermo di un computer, alla scoperta di una dimensione fantasmagorica insospettabile: universi paralleli dove il colore abbacina, ed è guida, seduzione e viatico. Come Alice, anche Camilla muta d’altezza, si fa piccina, per poter volare sulle spalle di un merlo magico in un cielo caleidoscopico di meraviglia: il cielo di Fastalia, il “Regno dell’Arte e della Fantasia”. 

dalla prefazione del prof. Alfonso Cipolla

Pubblicazione: 2019

ISBN: 9788885572331
Pagine: 48

Visualizza | alcune pagine | la scheda | la locandina | le presentazioni | le recensioni | il blog